10 e Lotto: verifica vincite online

Per poter vincere al 10 e Lotto, è necessario che i numeri giocati corrispondano, almeno in parte, a quelli sorteggiati durante l’estrazione di riferimento. Una volta pubblicate le combinazioni vincenti sul Bollettino Ufficiale e online, è possibile verificare le eventuali vincite.

Controllo della schedina 10 e Lotto online e in ricevitoria

Esistono diverse modalità attraverso cui l’utente può effettuare il confronto tra la propria giocata e l’ultima estrazione 10 e Lotto:

  • Se si ha giocato in ricevitoria, il metodo più semplice è inserire il codice univoco che identifica lo scontrino nell’apposito modulo presente in pagina: il sistema rivelerà in tempo reale l’eventuale corrispondenza tra i numeri estratti e quelli selezionati dal giocatore;
  • In ogni caso, è possibile consultare la sezione delle Estrazioni del 10 e Lotto su questo sito o sul portale ufficiale del Gioco del Lotto per verificare se i propri numeri sono usciti;
  • Attraverso l’App My Lotteries, disponibile sia per dispositivi Android che iOS, l’utente potrà verificare eventuali vincite ed estrazioni on the go,
  • Infine, è possibile accedere al Bollettino Ufficiale in tutte le ricevitorie d’Italia, che hanno l’obbligo di proiettare tutte le estrazioni legate ai giochi del Lotto e del 10 e Lotto.

In ogni caso, i dati delle estrazioni sono disponibili per 60 giorni, a partire dal giorno seguente il sorteggio.

Riscossione vincite 10 e Lotto online

In caso di vincita, il giocatore può vedersi accreditato il suo premio secondo due modalità, a seconda dell’importo dello stesso:

  • Le vincite fino a 10.500€ al lordo delle ritenute sono accreditate direttamente sul conto di gioco online dell’utente. L’accredito avviene al netto delle imposte dovute per legge dell’11%;
  • I premi superiori a questa soglia devono essere formalmente richiesti presso l’Ufficio Premi del Concessionario o, in alternativa, in una delle numerose filiali di Banca Intesa Sanpaolo, portando con sé un documento d’identità e il codice fiscale, oltre a esporre l’ID della giocata vincente.

Procedura per eventuale reclamo

Qualora il sistema non riconosca come vincente una schedina, il giocatore ha diritto ad esporre un reclamo e a richiedere che la giocata venga rivalutata. A tal fine, dovrà essere inviata al Concessionario una raccomandata con ricevuta di ritorno nei termini previsti dalla legge, ossia 8 giorni dall’affissione del Bollettino Ufficiale. Il Concessionario ha 15 giorni di tempo dalla ricezione della raccomandata per rispondere al reclamo in maniera positiva o meno; in ogni caso, se questo lasso di tempo trascorre senza che vi sia un responso diretto, il reclamo è da ritenersi rifiutato e prova ne sarà la pubblicazione dell’esito sul prossimo Bollettino Ufficiale utile. A seguito di questo primo tentativo, il giocatore può opporre ricorso presso la Commissione Centrale del Gioco del Lotto (entro 15 giorni dal rigetto pubblicato sul Bollettino Ufficiale) oppure rivolgendosi all’Autorità Giudiziaria (nel limite di 3 mesi dall’affissione del Bollettino Ufficiale). Nel caso il reclamo venga accettato in prima o in seconda istanza, la vincita verrà accreditata secondo il metodo richiesto dall’utente in fase di domanda.